Perché scegliere una stampante multifunzione a noleggio?

Perchè scegliere una stampante multifunzione a noleggio? Oggi vediamo quali sono i pro e i contro della locazione di una stampante multifunzione in un contesto aziendale, rispetto invece al suo acquisto. Perchè avere una stampante multifunzione I vantaggi fiscali Assistenza tecnica compresa Nessun costo per toner e ricambi Tieni sotto controllo i consumi Serve ancora un stampante multifuzione? Ci si potrebbe chiedere se al giorno d’oggi serva dotarsi di uno strumento come la stampante.Ebbene, nonostante la forte spinta verso la dematerializzazione e le soluzioni paper-less, ci sono ancora situazioni in cui occorre produrre documentazione cartacea.  Altra esigenza che può facilmente sorgere in diversi settori professionali è quella di digitalizzare documenti cartacei in maniera rapida.Per questo la scelta di una buona stampante multifunzione è ancora importante in molte realtà aziendali. Vantaggi Fiscali: deduci per intero il costo Con il noleggio si stabilisce un canone mensile che è totalmente deducibile dai costi aziendali. In questo modo tutto il costo relativo a questo servizio viene “scaricato” nell’esercizio corrente. Questo rende il noleggio di una stampante decisamente più competitivo rispetto al suo acquisto che invece comporta l’inserimento del bene tra le immobilizzazioni dell’azienda con il conseguente ammortamento del costo in più anni. Assistenza tecnica senza costi aggiuntivi Il canone di noleggio comprende sempre l’assistenza tecnica, da remoto o on-site. Qualsiasi problema relativo alla stampante è coperto dal contratto di noleggio. Restano invece esclusi i danni causati da eventi eccezionali dovuti a forze di causa maggiore. Nessun costo per l’acquisto di toner o ricambi A seconda della tipologia di contratto il canone di noleggio può comprendere un certo ammontare di stampe, oppure queste possono essere conteggiate a parte a consuntivo in modo da pagare solamente per il numero di stampe che hai effettivamente effettuato. Il noleggio comprende anche i materiali di consumo ovvero toner, tamburi e altri materiali di ricambio che vanno periodicamente sostituiti. L’unico materiale non compreso nel noleggio è la carta. Tieni sotto controllo i consumi Infine noleggiare una stampante multifunzione permette di avere una situazione più chiara su quelli che sono i volumi di stampa, informazione che invece è più facile tralasciare quando il bene è di proprietà. 

Lotteria degli scontrini: il via a breve

Lotteria degli scontrini A breve il via La data di partenza della lotteria degli scontrini si avvicina, dopo il rinvio di maggio la data stabilità è il 1° Gennaio 2021 Come funziona? Dal 1° dicembre 2020 ogni cittadino potrà richiedere tramite il portale della Lotteria degli Scontrini il proprio codice lotteria che permetterà di partecipare alle estrazioni. Il cittadino potrà accedere al portale e inserire proprio codice fiscale per ottenere il codice lotteria, ossia un codice a barre alfanumerico, che potrà stampare o salvare sullo smartphone. Nel momento in cui effettuerà acquisti in qualsiasi negozio aderente al concorso presenterà il codice che verrà inserito nello scontrino. Per ogni euro speso verrà generato un biglietto virtuale che parteciperà alle estrazioni settimanali, mensili e annuali. Quali gli obblighi per i negozianti? Il registratore telematico Anche se decidi di non aderire lotteria degli scontrini (che è facoltativa) dal 1° Gennaio 2021 dovrai avere attivato il registratore telematico per la trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate. Dopo due anni di transizione, termina infatti il periodo di non sanzionabilità per chi stava ancora utilizzando le ricevute fiscali, il vecchio misuratore fiscale o il tool dell’Agenzia delle Entrate per il caricamento dei corrispettivi tramite il portale Fisconline. Verifica l’aggiornamento e la configurazione del tuo registratore telematico Contata il tuo fornitore e verifica che il registratore si correttamente configurato per la lotteria degli scontrini. Valuta l’acquisto di un lettore di barcode Per sveltire l’inserimento del codice lotteria dei clienti nello scontrino, ed evitare errori di trascrizione, puoi collegare un lettore di barcode al registratore telematico.In alternativa, a seconda del modello di registratore telematico potrai inserire il codice con il tastierino fisico o il display touch. I premi Estrazioni  Alla quale partecipano coloro che pagano con mezzi di pagamento elettronici 2 premi per l’estrazione annuale un premio da 5 milioni di euro per il consumatore un premio da 1 milione di euro per l’esercente 20 premi per le estrazioni mensili 10 premi di 100.000 euro ciascuno ai consumatori 10 premi di 20.000 euro ciascuno agli esercenti. 30 premi per le estrazioni settimanali  15 premi di 25.000 euro ciascuno per i consumatori 15 premi di 5.000 euro ciascuno per gli esercenti Scarica la guida

Sede Legale e operativa

Tecnoteam Srl
Stradale Pinerolo 38
10060 – Bricherasio TO

PI e CF: IT03070730019